Cupcake al cioccolato e noci

cupcakes-al-cioccoalto-e-noci

“Il Tempo è l’unico bene non riciclabile…”

Questa frase, letta in un libro che tratta l’educazione dei figli, mi ha fatto riflettere moltissimo…tutto il tempo che noi non trascorriamo con i nostri figli, ( quello che possiamo, non quello che non possiamo,) è tempo che non ritornerà. Non con lo stesso valore, la stessa ricchezza, lo stesso potenziale nella sua evoluzione…Non come ricordo, somma di ricordi, emozioni ed immagini, da riempire di gesti, parole, eco di voci, risate o carezze. Noi, che spesso tendiamo a riciclare ogni cosa perché alla base di una nuova buona educazione sociale, non pensiamo al Tempo che non ricicleremo, a quello non passato volontariamente ( testa e presenza, perché spesso esserci fisicamente è in realtà  un’assenza fatta di telefono, cose da adulti, computer e silenzi a compartimenti stagni ) con i nostri cari. E allora ecco che un disegno, una fiaba, e per me anche il tempo che trascorro in cucina, diventa il Nostro Tempo. Mio e suo. Da condividere, profumare. mescolare, assaggiare.

Diventa una gita e una fuga. Per ascoltarci. Respiro, gioco, emozione. A misura unicamente di bimbo, senza: “dobbiamo andare”, senza “stai fermo”, senza “è tardi”…perché quando un bambino chiede: “giochi con me?” quella risposta adulta : “non adesso” diventa quasi sciocca …

perché:  ” il Tempo – E’ – Adesso”… (frase del libro “Nostro Figlio”, Ulisse Mariani, Rosanna Schiralli, Oscar Mondadori)

cupcake-al-cioccolato-noci

5.0 from 1 reviews
Cupcakes al cioccolato e noci
Author: 
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
 
Ingredients
  • 140 gr di farina 00
  • 5 gr di lievito in polvere per dolci
  • 40 gr di noci macinate + 12 gherigli per decorare
  • 140 gr di cioccolato fondente al 55% di cacao + 180 gr per decorare
  • 130 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 140 gr di zucchero semolato
  • 3 uova intere a temperatura ambiente
Instructions
  1. Fondere a bagnomaria 140 gr di cioccolato spezzettato in precedenza, facendolo poi raffreddare a temperatura ambiente
  2. Mescolare tra loro farina, lievito e noci e tenere da parte
  3. Nel frattempo, sbattere il burro con lo zucchero fino a quando il composto sarà omogeneo e spumoso.
  4. Aggiungere al composto di burro e zucchero un uovo alla volta, aspettando ad aggiungere il successivo fino a quando il precedente non sia perfettamente amalgamato
  5. Versare a cucchiaiate, poco alla volta, l'insieme di farina, lievito e noci, amalgamare senza lavorare troppo il tutto.
  6. Aggiungere sempre a mano il cioccolato sciolto in precedenza e ormai tiepido.Mescolare perfettamente.
  7. Riempire gli appositi pirottini posti all'interno dello stampo per cupcakes e cuocere per circa 17 minuti, controllando la cottura con uno stecchino al 15° minuto, per evitare che secchino troppo
  8. Estrarre dal forno e lasciar raffreddare
  9. Fondere a bagnomaria gli altri 180 gr di cioccolato, lasciar raffreddare qualche minuto e decorare i cupcakes con l'aiuto di un cucchiaio, terminando posizionando un gheriglio in cima ad ogni cupcake.
Notes
Forno già caldo a 180°, funzione statica.
 

cupcake-al-cioccolato

Per questo trascorrere del tempo a fare insieme qualcosa diventa prezioso. Io ho scelto di fare con il piccolo di casa questi cupcakes al cioccolato e noci, morbidi, golosi, dove le noci diventano la nota inconfondibile, che arricchisce e che rende dei cupcakes al cioccolato  ricchi di gusto e davvero speciali. Il profumo solleticherà il palato, mentre il cioccolato tenterà i vostri bimbi nel momento della preparazione!!

cupcake-alle-noci-e-cioccolato

NOTA:

Questi cupcakes al cioccolato e noci si potranno degustare sia con il cioccolato della decorazione ancora morbido, sia con il cioccolato solidificato che in questo caso regalerà un’irresistibile croccantezza, contrastando piacevolmente con il morbido interno del cupcake.

cupcakes-noci-e-cioccolato

 

cupcake-cioccolato-noci

8 Comments

  • Roberta Morasco ha detto:

    Sposo ogni singola parola di questo post…com’è vero Marianna…
    Siamo sempre di corsa, di fretta e troppe volte perdiamo delle occasioni che valgono più di qualsiasi regalo..mia figlia ha gli occhi che si illuminano quando può impastare con me, pasticciare facendo gli gnocchi o i biscotti…certo poi la cucina è un disastro…ma a lei queste cose rimarranno dentro la mente e nel cuore.
    Io pochi giorni fa sgusciando piselli ho ricordato quando lo facevo con mia mamma da bambina..un semplice ortaggio che ti scaraventa indietro nel tempo a ricordi molto belli.
    Vabbè…questi cupcake sono deliziosi, ma chetelodicoaffà pasticciera mia!!! <3
    un abbraccio grande!

    • illaboratoriodelletorte ha detto:

      Ciao Roberta!!! Sono felice che tu la pensi come me.. ed è vero..come tu ricordi i momenti trascorsi insieme a tua madre a condividere realmente un momento, così lei ricorderà i tuoi gesti, i vostri respiri, i profumi e quell’incredibile ‘ fare’ qualcosa insieme. .. è in quel ‘fare’ qualcosa i loro occhi , si, hanno una luce che neppure Disneyland riesce a creare…ti abbraccio..grazie di essere passata..

  • vaty ha detto:

    verissimo mia cara.. <3

  • Simona Stentella ha detto:

    Cara Marianna, mi trovo di nuovo in piena sintonia con te…il titolo del mio blog viene da un libro che mi ha colpito tanto e colpito al cuore (se non l’hai fatto ti consiglio davvero di leggerlo) e una delle frasi che mi ha più colpita è proprio riferita al tempo che scorre e che scorre insieme ai nostri figli…tanto da decidere di metterla come frase descrittiva di me nella home del blog…quindi che altro dire se non che sono pienamente d’accordo con te???
    No una cosa c’è….adoro questi cupcakes e li preparerò con Margherita, lei ama cioccolato e noci da impazzire! Un bacio dolcissima amica mia!

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Benvenuta Simona!! Ancora una volta condividiamo pensieri ed emozioni. ..incredibile davvero..distanti eppure così vicine di testa e cuore…l’ho letto quel libro e mi commuove sapere che hai scelto il none del tuo blog in questo modo perché fu un libro che mi venne regalato quand’ero ragazzina,(ricordo ancora la copertina) e lo tennis a lungo sul comodino dopo averlo terminato. .. ( posto riservato alle migliori letture che mi colpivano il cuore )..abbraccio re e Margherita!! Buoni cupcakes!

  • Marta ha detto:

    Che goduria da mangiare con gli occhi! ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: