Cheesecake senza cottura in 15 minuti

cheesecake-in-barattolo

L’avevo in frigo, preparata il giorno prima, e decisi di riporla nel cesto, dopo una giornata passata al lavoro, improvvisando un pic-nic  in fretta e furia, immaginando di assistere al tramonto al mare. Uno dei doni più belli della Vita è riuscire a toccare con gli occhi quella linea confusa dell’orizzonte, intensamente rossa e viola, riempire il respiro dell’odore del sale, sentire la brezza accarezzare il leggero cotone della camicia, mentre scalzi i piedi affondano nella sabbia, ancora tiepida del calore del sole e la musica ritmata della risacca accompagna il battito delle emozioni. Così, mentre ogni colore sfumava nei toni pacati della sera, mentre i gabbiani sfioravano ripetutamente la cresta delle onde, e le loro voci divenivano paesaggio, noi, seduti con le schiene appoggiate a sdraio disabitate, degustavamo tramonto e dessert. Un ricordo che ora, con amore, richiudo sotto vetro ogni volta che rifaccio questa cheesecake in barattolo.

Una cheesecake velocissima, senza cottura, che diventa il dessert perfetto…si perché si prepara in meno di 15 minuti!!!

Perfetto per la caldissima estate che sta evaporando le giornate a cominciare dall’alba. Perfetto per estasiare gli ospiti, ingolosire gli amici, non rinunciare al dolce, proponendolo come impeccabile alternativa al gelato. Un dessert da picnic, un dessert da portare in spiaggia. Perfetto perché non richiede cottura, si prepara un giorno prima e dura tranquillamente tre giorni, conservato in frigo. Perfetto perché si trasporta già diviso in porzioni, pronto e chiuso in barattoli in cui servirlo direttamente. Affascina lo sguardo, vestito dalla trasparenza del vetro, seduce i palati più esigenti…e non ci sarà momento in cui non desidererete affondare il cucchiaino tra la dolcezza dei mirtilli sciroppati, il fondo croccante dei biscotti e la freschezza della crema corposa… avete la mia parola!!

cheesecake-senza-cottura

Cheesecake senza cottura
Author: 
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Serves: 6
 
Al tempo di preparazione e al tempo di cottura dei mirtilli va aggiunto il tempo di riposo in frigo di almeno 1h e 30 minuti
Ingredients
  • 225 g di mirtilli freschi
  • 3 cucchiai rasi di zucchero
  • 155 g di biscotti ai cereali
  • 52 g di burro fuso e raffreddato
  • 290 g di creme fraiche ( = panna acida,in alternativa di panna fresca liquida )
  • 290 g di formaggio spalmabile fresco ( no Philadelphia , io ho scelto un tipo Bio, piuttosto prediligete il mascarpone)
  • 65 g di zucchero a velo
  • Attrezzatura:
  • 6 vasetti con coperchio (io tipo "Quattro Stagioni" da 155 ml, i più piccoli )
  • "sac a poche" ( = tasca da pasticciere) usa e getta
Instructions
  1. Frullare i biscotti a secco, riducendoli in polvere.
  2. Aggiungere il burro precedentemente fuso al microonde e ormai raffreddato, mescolando con una forchetta
  3. Quando il composto sarà omogeneo e umido, distribuirlo sul fondo dei vasetti con l'aiuto di un cucchiaio, "compattandolo" con il dorso di un cucchiaino ( io uso un piccolo matterello antiaderente che non ha i manici )
  4. Mettere in frigo a rassodare.
  5. Nel frattempo, lavare i mirtilli e in un pentolino cuocerne 75 g con i 3 cucchiai di zucchero per circa 2 minuti.
  6. Aggiungere il resto dei mirtilli e cuocere ancora per 1-2 minuti al massimo.
  7. Togliere dal fuoco, versare in vaso di vetro, precedentemente lavato e perfettamente asciugato, e lasciare raffreddare. Chiudelo e trasferire in frigo.
  8. Preparare la crema, montando con le fruste la creme fraiche, il formaggio e lo zucchero a velo.
  9. Montare fino a quando il composto sarà omogeneo e abbastanza consistente, tipo una crema densa, ma non esagerare per non provocare la scissione dei grassi e "stracciare" il composto.
  10. Trasferire la crema in una sac a poche e suddividerla nei 6 vasetti, scuotendo poi delicatamente ogni vasetto per livellarla.
  11. Chiudere ciascun vasetto con il proprio coperchio e mettere a riposo in frigo per almeno 1 h e 30 minuti. ( Meglio se preparato 1 gg prima come spiego nelle note ).
  12. Al momento di servire, aggiungere sulla crema i mirtilli sciroppati. (Se i vasetti venissero portati ad un picnic, si potrebbero aggiungere precedentemente i mirtilli, richiudendo poi i vasetti e trasportandoli già pronti.)
cheesecake-ai-mirtilli

Note: Questo dessert trae ispirazione da una pagina di Sale & Pepe del mese di giugno 2015, reinventato negli ingredienti che compongono la crema e nel tipo di biscotto utilizzato.

– Preparandola un giorno prima si assicura l’ottima consistenza del fondo di biscotto, non si farà assolutamente fatica a “romperlo” con il cucchiaino, sarà abbastanza morbido ma ancora leggermente croccante.

– Per una presentazione di maggiore effetto, se portati a cena da amici o ad una scampagnata, realizzare dei semplici e veloci copri-coperchio con i pirottini per cupcakes/muffins e un pezzetto di nastro.

– Potrete utilizzare frutta a vostro piacere in alternativa ai mirtilli, come frutti di bosco misti ( lamponi, more, mirtilli ), pesche, ciliegie, o albicocche, in caso scegliate frutta diversa dai frutti di bosco, il tempo di cottura della frutta con lo zucchero si prolungherà di qualche minuto, ma fate attenzione perché  non dovrà mai sfaldarsi.

cheesecake-fredda

 

mirtilli-sciroppati

5 Comments

  • Tamara ha detto:

    E’ perfetto il dolce e perfetta è anche la descrizione di quegli attimi di eterna felicità.
    Se oltre ad una squisita cheesecake, “in a jar”…. si pottesse chiudere anche il rumore e l’odore del mare…
    Un abbraccio Marianna

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Si…hai ragione Tamara. .poter racchiudere un profumo in un barattolo sarebbe un ottimo archivio per molti ricordi. ..un abbraccio…

  • vaty ha detto:

    avevo adocchiato questa cheesecake da quando gira su fb.. ed eccomi qui a godermi questa meraviglia e ricetta <3
    sei sempre fantastica <3 un abbraccio amica e buone ferie :*

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ciao Vaty!!!! Goditi le ferie e chissà che prima o poi non capiti l’occasione di dividerne una fetta!!! Un abbraccio !!

  • Selene ha detto:

    Una vera delizia che si gusta con gli occhi e poi con il palato… sicuramente da provare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: