Granita al melone e peperoncino candito

granita-al-melone

Estati che sdrucciolano sui muri e sul nero asfalto delle strade, incendiandoli. Estati che sfuocano l’orizzonte quando il caldo diventa insopportabile. E ogni cosa immobile, silenziosa, trattiene il respiro. Dove i profumi della lavanda e del basilico saziano l’aria. Dove i pensieri diventano lenti e sembrano quasi panni stesi, in attesa di essere ripresi con calma, più tardi e ripiegati nella mente. Estati che rallentano le giornate e i gesti per ingoiare poi le sere, scoppiare di risate, inondare viottoli, giardini, bar e stelle. Estati che si incollano ai vestiti, impolverano i campi, si avvinghiano alla pietra bianca della chiesa del paese, bussano prepotenti ai finestrini delle auto. Il desiderio allora è qualcosa di estremamente fresco, a volte ghiacciato, un pezzo di frutta, un cubetto di ghiaccio, un’onda del mare, il rumore dell’acqua.

Da una ricetta, purtroppo non corretta, per un sorbetto sulla rivista Sale & Pepe del mese di giugno nasce questa incredibile  granita al melone, irresisitibile, freschissima. Una granita fatta in casa il cui colore vivace, il profumo del melone e la freschezza evocativa diventano un’essenza dell’Estate descritta innanzi. Da servire dopo cena, a metà pomeriggio, e in ogni momento in cui, chiudendo gli occhi, si immagina l’Estasi della brezza del mare.

Il peperoncino candito infonde una nota di carattere, quel pizzico di fascino che rende il gusto vincente senza essere arrogante.

Imperdibile!!!!

granita-con-frutta-fresca

5.0 from 1 reviews
Granita al melone e peperoncino candito
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Serves: 9
 
Ingredients
  • - 800 g di polpa di melone
  • - 200 g di zucchero
  • -2 peperoncini freschi piccanti
  • - 400 ml di acqua
Instructions
  1. Mettere lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso, aggiungere l'acqua e portare a bollore.
  2. Aggiungere i peperoncini ( privati dai semi e dalle parti bianche interne ) tagliati a striscioline verticali
  3. Cuocere per circa 10 minuti
  4. Filtrare lo sciroppo così ottenuto e tenere da parte i peperoncini facendoli sgocciolare bene.
  5. Quando lo sciroppo sarà freddo aggiungere il melone frullato.
  6. Versare il tutto in uno stampo per plumcake e trasferire in freezer, coprendo con della pellicola trasparente.
  7. Dopo circa un'ora mescolare con una forchetta per rompere i cristalli formatosi.
  8. Ripetere dopo circa altre due ore.
  9. Lasciare gelare per almeno 8 ore totali.
  10. Servire in piccole coppette aiutandosi con il porzionatore per gelato e decorare con qualche strisciolina di peperoncino.
 

Granita-di-melone

La presenza dello sciroppo fa in modo che la frutta non ghiacci del tutto, quindi la “grana” sarà fine e si scioglierà piacevolmente in bocca… e’ una ricetta davvero facile e alla portata di tutti!!

Nota: la ricetta è adatta anche ai bambini, non è assolutamente piccante, se avete il dubbio del grado di “piccantezza” dei vostri peperoncini, assaggiatene un pezzetto prima di utilizzarli, le varietà molto piccanti sono rare ( e in ogni caso normalmente specificate ) nei comuni rivenditori di frutta e verdura. In caso vogliate invece accentuarne il gusto piccante, basterà aggiungere al melone frullato una punta di cucchiaino di peperoncino in polvere.

10 Comments

  • elisa ha detto:

    sabato ho una cena spagnola da organizzare.. terminerò in bellezza con questo sorbetto! deciso!
    ciao
    elisa

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ciao Elisa!!! La rifaccio anch’io per il dopo cena dei miei ospiti in settimana! !! Con questo caldo e’ davvero il dessert piu’ appropriato!!! Buona cena a voi!!!

  • Marta ha detto:

    Deve essere davvero fresco, poi l’idea del peperoncino candito è assolutamente il top!

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ciao Marta,benvenuta! l’idea del peperoncino candito è presa da Sale & Pepe. Amo utilizzare il peperoncino e il pepe nelle mie preparazioni di pasticceria, spesso, trovo, regalino un’affascinante nota di contrasto, ma mai stridente se abbinata con equilibrio…candito, non l’avevo mai provato ed è stato una piacevole scoperta!

  • Vanessa ha detto:

    Mi piace così tanto lasciarmi cullare dalle tue parole Marianna! E questa ricetta è favolosa! La devo provare per mio marito che d’estate si nutrirebbe di soli meloni… almeno varia un po’ sul tema! 😉 Ti abbraccio!

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ciao Cara Vanessa, scusami il ritardo nella risposta … provala e fammi sapere … attendo quindi un giudizio da un intenditore di meloni come tuo marito…ti abbraccio!!!

  • 2 Amiche in Cucina ha detto:

    la granita è favolosa, ma quello che m’incuriosisce di più è il peperoncino candito.
    Un bacio
    Miria

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ciao Miria!! Si e’ uma proposta che trovo vincente anche per accompagnare preparazioni a base di cioccolato come per esempio una mousse …di certo verrebbe meglio scegliendo una varietà piccante e aumentando i tempi di candita. ..un abbraccio !

  • Rebecka ha detto:

    Leggerti è come aprire quella precisa pagina del libro preferito. Sai che lì troverai l’anima di chi ha scritto quelle righe e che proprio lì, ti ritroverai, che inciamperai in una parte di te…
    Io questa granita dovrò proprio provarla, visto che vado avanti a melone e pesche.
    Un abbraccio splendida donna

    • Marianna Feltrinelli ha detto:

      Ecco….un commento così dolce e sentito come il tuo Rebecka, non può non commuovere …soprattutto per l’amore che hai tu per le parole e per il meraviglioso uso che ne fai…grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: